martedì 6 Dicembre 2022 - 02:18

Cannes, un anfiteatro sul mare

Con 300 giorni di sole all’anno, una baia magnifica e una flora abbondante e colorata, la natura è stata generosa con Cannes. La città sorge su una specie di anfiteatro naturale aperto a mezzogiorno sul mare Mediterraneo, in un’area delimitata dalle Isole di Lérins, a sud-est: Saint-Honorat e Sainte-Marguerite, che si possono raggiungere in tutte le stagioni con un breve tragitto in battello dal porto di Cannes. Le alture che circondano la città seconda nella Costa Azzurra dopo Nizza per importanza e numero di abitanti, la riparano dai venti e le conferiscono un clima unico, inondato di sole anche d’inverno. Un sesto del territorio per quasi 300 ettari è classificato zone verde, mentre otto chilometri di spiagge sabbiose richiamano ogni anno due milioni di visitatori.
I cinque porti e le numerose basi nautiche disposte lungo il litorale che si estende fino a Mandelieu-La Napoule e poi a Théoule-sur-Mer regalano a Cannes il primato di base nautica durante tutto l’anno. Questa vocazione marittima è più che centenaria : lo Yacht Club di Cannes è stato creato nel lontano 1864. Quattro anni più tardi iniziarono le prime Regate Reali. D’estate la baia di Cannes non ospita solo queste regate, ma anche numerosi tuffatori, diportisti e kite surfers. Questa situazione geografica ideale in riva al mare unita alla mitezza del clima sono le ragioni che permettono a Cannes di ospitare varie attività sportive e la rendono una città nota in tutto il mondo per la qualità dell’offerta di sport all’aria aperta. Il sindaco di Cannes, David Lisnard ha deciso di lanciare qualche anno fa un progetto intitolato «Cannes, capitale dello sport all’aria aperta» che permette una pratica sportiva libera e conviviale, per valorizzare il territorio cittadino e dare un valore aggiunto all’attività turistica. Non mancano naturalmente gli avvenimenti culturali, mondani e gli spettacoli come i fuochi d’artificio sulla baia, che si possono ammirare o dalla passeggiata e dalla spiaggia de La Croisette punteggiata di palme d’alto fusto oppure dall’alto della chiesa cattedrale Notre-Dame-de-l’Esperance e dai contrafforti del contiguo Musée de la Castre che si trovano nel quartiere Ke Suquet, il più antico e caratteristico della città, arrampicato sopra il porto vecchio.
Cannes si può raggiungere in auto, con una settantina di chilometri di autostrada dal confine ligure di Ventimiglia, oppure in aereo fino all’aeroporto Nice-Côte d’Azur, ma anche in treno con la stazione in centro città. Sulla sua piazza si apre l’Hotel Okko Cannes Centre, quattro stelle non convenzionale, contemporaneo, giovane e senza fronzoli. Dispone di 125 camere e si respira una bella atmosfera conviviale nella lounge all’ultimo piano con vista su tutta la città dove viene servito il buffet di prima colazione al mattino ed un aperitivo-cena dalle 18,30 alle 21,30, sempre compreso nel prezzo della camera.

www.okkohotels.com

(Leonardo Felician)

Articoli correlati

Seguici sui Social

1,214FansMi piace
128FollowerSegui
268FollowerSegui

Turismo e viaggi

Enogastronomia

Lifestyle

Questo sito web utilizza cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. La chiusura del banner comporta il consenso ai soli cookie tecnici necessari.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari:
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi