sabato 18 Maggio 2024 - 11:37

Ecco la nuova guida Ferrara e Provincia – Guida rapida e mappe, per scoprire la città, Comacchio ed il Parco del Delta del Po

Con la nuova guida “Ferrara e Provincia – Guida rapida e mappe”, sono illustrati mappe e percorsi tematici per vivere la città di Ferrara, il territorio di Comacchio e di tutta la provincia da prospettive sempre diverse.
La nuova guida turistica è stata realizzata dal Consorzio Visit Ferrara,   che unisce circa 90 operatori turistici di tutta l’area provinciale, in collaborazione con il Comune di Ferrara. Una guida di facile utilizzo, in italiano ed in inglese, pensata per essere venduta all’interno degli uffici di informazione turistica (IAT), delle strutture ricettive e da chiunque voglia fornire ai visitatori un mezzo utile per muoversi nella città estense e nel suo territorio, scoprendone le variegate meraviglie. Il costo al pubblico della guida, in elegante formato con mappe allegate, è di 3 euro, già acquistabile presso lo Iat di Ferrara al Castello Estense, in alcune strutture ricettive della città e negli IAT di Comacchio e Lidi.
“Ferrara e provincia – Guida rapida e mappe”, è aperta da brevi informazioni sulla storia di Ferrara e le sue peculiarità, dalla possibilità di essere girata in bicicletta, alla cucina, fino allo shopping. Poi sono illustrati i percorsi tematici, ognuno corredato da una mappa e da tutte le informazioni utili; ed ecco allora, il tour del centro medievale che parte dal maestoso Castello Estense, con alcuni dei principali monumenti; l’Addizione Rinascimentale, che fece di Ferrara la città più moderna d’Europa, con la visita a Palazzo dei Diamanti, tra i punti d’interesse; l’itinerario tra dimore e chiese rinascimentali.
Quindi ancora, il percorso tra i luoghi “dove scorreva il Po”; i luoghi della cultura ebraica di Ferrara con le sinagoghe ed il MEIS, Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah; le Mura, i 9 km che abbracciano la città che possono essere percorsi solo a piedi oppure in bicicletta.
E poi gli itinerari tra Comacchio e le sue Valli che si diramano nel Parco del Delta del Po, Riserva della Biosfera MAB UNESCO, per immergersi tra palazzi antichi, canali e ponti della città sull’acqua, in cui da non perdere è il Museo del Delta Antico; quindi esplorare lagune, specchi d’acqua ed oasi naturalistiche popolate da uccelli rari, come i fenicotteri rosa.
Infine, tra le altre località della provincia ferrarese, la guida propone, Argenta, Bondeno e la Rocca di Stellata, Cento e le opere d’arte del Guercino, Codigoro, Fiscaglia, Mesola con il suo Castello e il Gran Bosco, Ostellato, la splendida Abbazia di Pomposa, Portomaggiore e le preziose Delizie Estensi, residenze ducali rinascimentali disseminate nella campagna ferrarese.

www.visitferrara.eu
www.comune.fe.it

(pg.f.)

Articoli correlati

Seguici sui Social

1,214FansMi piace
128FollowerSegui
268FollowerSegui

Turismo e viaggi

Enogastronomia

Lifestyle

Close Popup

Questo sito web utilizza cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. La chiusura del banner comporta il consenso ai soli cookie tecnici necessari.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Cookie tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari:
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Save
Accetta tutti i Servizi