giovedì 18 Aprile 2024 - 13:28

Per scoprire la Moldova nel 2024 numerose ed interessanti sono le proposte turistiche

Enogastronomia, turismo del vino, patrimonio culturale, artigianato e folklore, ma anche turismo naturalistico, attivo e sportivo. Sono solo alcune delle numerose proposte dalla piccola Repubblica Moldava, ubicata in Europa Centrale, per diversificare l’offerta turistica declinandola in itinerari ed esperienze a tema.
La Moldova di recente ha partecipato alla Bit 2024, a seguito del supporto del National Office of Tourism, per presentare un’offerta turistica attraente, rinnovata e diversificata.
Il settore pubblico e privato hanno collaborato avvalendosi del know-how dell’Associazione nazionale dei tour operator incoming (Antrim).
L’Associazione ha partecipato alla Borsa Internazionale del turismo di Milano con il sostegno del progetto Moldova Rural Competitiveness and Resilience Activity (Rcra), finanziato con fondi Usaid, che sostiene Antrim anche per la promozione dell’offerta dei suoi 112 associati tra tour operator, cantine, hotel, ostelli, fornitori di attività turistiche e del settore Mice.
Allo stand Moldova, molto apprezzato e frequentato, allestito alla Bit 2024, erano presenti anche Castel Mimi-Wine resort e boutique hotel, la compagnia aerea Fly One, l’agenzia viaggi Panda Tur, il tour operator Tatrabis e Apit-National Association of Tourism Industry Patrons.
Inoltre, per la prima volta ha partecipato la Medical Tourism Association of Moldova, che ha promosso la Moldova come destinazione di turismo medicale in grado di offrire strutture, servizi e cure mediche di alta qualità a tariffe competitive.
Offerta turistica diversificata – La Moldova, tra i venti maggiori produttori di vino al mondo, è un Paese agricolo che punta molto sul turismo rurale ed enogastronomico in contesti paesaggistici e naturalistici di pregio.
Oltre alla capitale Chisinau, in cui sono presenti strutture ricettive di ogni tipologia, dai boutique hotel alle catene internazionali, è aumentata notevolmente la capacità ricettiva anche nelle aree rurali.
Si tratta soprattutto di accoglienti B&B e pensioni a conduzione familiare situate lungo itinerari culturali, strade del vino, percorsi ciclabili ed escursionistici che fanno parte dell’offerta di turismo attivo e naturalistico.
Ma anche proposte per praticare sport all’aperto e per il tempo libero, che comprendono anche soft trekking, kayak, arrampicata, SUP e birdwatching.
Sul sito ufficiale della destinazione è possibile consultare tutte le proposte organizzate per itinerari nella Moldova centrale, verso sud nella regione autonoma della Gagauzia ed a nord in direzione Vadul-Rascov e Socola.
Senza dimenticare il sito naturalistico-archeologico di Orheiul Vechi (candidato Unesco) con le antiche vestigia medievali, i villaggi tradizionali ed i suggestivi monasteri rupestri.
Eventi – Il calendario eventi Tree of Life 2024 di Antrim offre un programma ricco di manifestazioni dedicate al vino, eventi culturali ed iniziative dedicate a folklore, tradizioni, corsa e maratona.
Eventi per tutti i gusti che si svolgono durante l’anno nella capitale Chisinau ed in molte altre località.
Tree of Life 2024 costituisce un utile strumento per gli operatori ed i viaggiatori che intendono abbinare alla visita del Paese un evento tematico come, tra gli altri, DescOpera il festival di musica classica all’aperto che si svolge il terzo weekend di giugno nel bucolico paesaggio di Orheiul Vechi.
Ed il National Whine Day, il maggiore evento del Paese dedicato al vino, in programma il primo weekend di ottobre con l’allestimento di stand enogastronomici ed esibizioni di danze folkloristiche nel centro di Chisinau e decine di eventi collaterali nelle cantine di tutto il paese.
Turismo del vino – Il focus dell’offerta punta sull’enogastronomia ed in particolare sulle Strada del vino Iter Vitis, riconosciuta itinerario culturale del Consiglio d’Europa.
Infatti, la Moldova è tra i maggiori produttori mondiali di vino ed una delle destinazioni internazionali del turismo del vino, con oltre 40 cantine attrezzate per accogliere turisti con servizi ed esperienze di alto livello.
Tra le numerose, famose sono le incredibili cantine sotterranee di Cricova e Milestii Mici, uniche al mondo, che si sviluppano per decine di chilometri sottoterra.
Mentre chi preferisce le cantine in stile tradizionale, può visitare i celebri Chateau Purcari e Castel Mimì, dimore storiche ed aziende vitivinicole tra le più antiche dell’Est Europa, fondate a fine Ottocento, oltre alla più moderna Chateau Vartely, che offrono ristoranti, alloggi, piscina e spa per rilassanti trattamenti a base di vino.
Collegamenti aerei – Tanti i voli diretti (durata 2 ore) in partenza dai principali aeroporti italiani operati da WizzAir (da Roma FCO, Venezia Marco Polo e Milano MXP) e FlyOne (da Parma, Verona, Bologna, Milano MXP e Roma FCO).

https://moldova.travel

(Piergiorgio Felletti)

Articoli correlati

Seguici sui Social

1,214FansMi piace
128FollowerSegui
268FollowerSegui

Turismo e viaggi

Enogastronomia

Lifestyle

Close Popup

Questo sito web utilizza cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. La chiusura del banner comporta il consenso ai soli cookie tecnici necessari.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Cookie tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari:
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Save
Accetta tutti i Servizi