lunedì 26 Settembre 2022 - 18:57

Bretagna, a Saint Malo per un incontro tra storia, mare e tradizioni

La città di Saint-Malo occupa un posto privilegiato in Bretagna in quanto si trova sulla Costa Smeralda, circondata da numerosi siti naturali, culturali e storici davverointeressanti. Situata all’estremità settentrionale dell’Ille-et-Vilaine, ai margini della Normandia e non lontana dal Mont Saint-Michel, la storica città è anche una base di partenza per le Isole del Canale e l’Inghilterra. Un luogo in cui storia e leggende si fondono, terra che ha dato i natali a personaggi illustri, la città è sempre stata in grado di conservare, nonostante le alterne vicende storiche, un’autenticità conferita dai suoi bastioni, dai marciapiedi e dalle sue vecchie pietre. Fiera di un ricco passato, la rinomata stazione balneare è una città moderna sempre in movimento e con uno sguardo proteso verso futuro.
Soprannominata la “Città corsara”, da sempre porto d’attracco di esploratori e marinai, Saint-Malo ha dato i natali all’esploratore e navigatore Jacques-Cartier ed ai corsari Surcouf e Duguay-Trouin. Edificata come un vascello di pietra di fronte al mare, sulla città svettano fieri i suoi bastioni che sovrastano le sue lunghe spiagge ed il vivace porto. Per rivivere la sua storia movimentata e l’epopea dei suoi grandi uomini, il turista e visitatore può concedersi una passeggiata sul cammino di ronda. Sembrerà di salire a bordo di un veliero adesso immoto ma sempre proteso al mare. Oltre a visitare le autentiche dimora di piacere dei ricchi armatori che, dal Bastion Saint-Philippe al Bastion Saint-Louis, sono addossate alle mura fanno bella mostra di sé oltre a consentire una vista spettacolare sull’estuario e su Dinard. Le facciate e le torri che emergono dalle fortificazioni conferiscono alla città un profilo unico. Per apprezzare la bellezza di Saint-Malo, la passeggiata fra le mura offre un paesaggio spettacolare.
La visita delle mura conduce dalla torre al bastione. Da un lato, le strette vie della città e dall’altro, un panorama magnifico su spiagge, porto e forti. Dalla porta di Saint-Vincent, all’ingresso della città, si articolano i bacini portuali e Saint-Servan. Fino alla torre di Bidouane, le spiagge si estendono fino ai piedi delle mura. Con la bassa marea, quando l’oceano di ritira anche di 14 metri, la sabbia si asciuga fino alle isole del Grand Bé e del Petit Bé. Da queste isole, si può godere di una vista indimenticabile a tutto tondo. Inoltre, sul Grand Bé di può anche effettuare una visita postuma al famoso scrittore di Saint-Malo, François-René de  Chateaubriand. Mentre, raggiungendo il castello è la grande spiaggia del Sillon ad estendersi davanti agli occhi stupiti dei viaggiatori.
All’interno delle mura, la passeggiata prosegue tra le alte dimore. Ammirando il loro aspetto, risulta difficile credere che la maggior parte di queste siano state ricostruite dopo i bombardamenti del 1944. Non appena si entra, si è subito tentati di fermarsi in un locale all’aperto, in Place Chateaubriand, senza mancare di visitare la torre Quic-en-Groigne, la Maison Pélicot, costruita come un castello di poppa di una nave, le dimore degli armatori ed i piani dell’Hôtel d’Asfeld.
Altri elementi difensivi da apprezzare fuori dalle mura e sulla terraferma, sono il forte della Cité d’Alet e la Tour Solidor. Anche Saint-Servan è il punto di partenza per una bella passeggiata di fronte al Rance.
Ma la città storica è resa ancora più interessante dai suoi dintorni ricchi di bellezze naturali e di testimonianze storiche; come Saint-Servan con la Citè d’Aleth, penisola che domina il Golfo di Saint Malo-Dinard, la Torre Solidor, sede del Museo del Corso Lungo

ph FB-Saint Malo Baie Mont Saint Michel Tourisme

e Cap Hornier, forma un complesso fortificato che comprende il bastione dell’entrata e le tre torri erette nel corso del 14° secolo. Ed ancora, la Diga, il lungomare che collega Saint Malo a Paramé, Rothéneuf, con il maniero di Limoelou, che fu la dimora di Jacques-Cartier, adesso adibito a museo.
E la cucina, davvero varia ed invitante, utilizza molto i frutti del mare. La Bretagna è nota ed apprezzata per i granchi, le ostriche, le cozze, gli scampi, i merluzzi ed i branzini; in particolare, a Saint-Malo sono celebri le capesante, ingrediente principale di piatti eccellenti ed i monumentali vassoi di crudo di mare, un vero trionfo di gusto e sapori. Altri piatti tipici sono le crepes, farcire in numerose varianti, dolci e salati e la più spessa galette di grano saraceno. Mentre, per accompagnare questi piatti generosi ed invitanti, si possono gustare ottime dirre bretoni, il sidro ed il calvados.
Per il suo carattere fiero e deciso, Saint Malo sorprende e meraviglia i visitatori per il suo passato, per i racconti e le leggende che custodisce, per immergersi in un’atmosfera fuori dal tempo, per passeggiare tra le antiche mura, effettuare un’escursione in barca oppure ammirare la maestosa potenza dell’Oceano che, con le sue possenti maree, modella in continuazione spiagge e costa, procurando emozioni davvero uniche.
Per informazioni e richieste: info@saint-malo-tourisme.com

www.saint-malo-tourisme.com
www.france.fr

Piergiorgio Felletti

Articoli correlati

Seguici sui Social

1,214FansMi piace
128FollowerSegui
268FollowerSegui

Turismo e viaggi

Enogastronomia

Lifestyle

Questo sito web utilizza cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. La chiusura del banner comporta il consenso ai soli cookie tecnici necessari.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari:
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi